Referendum: la strana storia del video che faceva paura al “Sì” (aggiornamento #2)

Era stato proiettato alla Convention del Comitato delle Famiglie per il NO, ma in meno di 12 ore è stato bloccato. Per motivi di copyright hanno detto. Ecco cosa c’era nel video che ha spaventato qualcuno. BY ENZO PENNETTA ON 4 GIUGNO 2016 http://www.enzopennetta.it/2016/06/referendum-la-strana-storia-del-video-che-faceva-paura-al-si/
continua...

La Nuova Bussola: Family Day, Genitori, bambini e due milioni di amici per un ideale comune. Questo popolo viene da lontano

Genitori, bambini e due milioni di amici per un ideale comune. Questo popolo viene da lontano #LoveIsLove è il tormentone che da oltre due anni a questa parte ha invaso i media mondiali. Eppure, bastava immergersi nella folla accorsa al Circo Massimo di Roma in occasione del Family Day contro il ddl Cirinnà sulle unioni civili per capire che l'amore non ha nulla a che fare con l’istinto rivendica...
continua...

Tempi: La verità sulle unioni civili. Domande e risposte per capire meglio il ddl Cirinnà

Di Giancarlo Cerrelli Cosa sono e come si differenziano dal matrimonio? Davvero “ce le chiedono Bruxelles e la Corte costituzionale”? La stepchild adoption apre all’utero in affitto? A pochi giorni dall’inizio della discussione, presso l’aula del Senato, del disegno di legge sulle unioni civili, è opportuno fare chiarezza su molti luoghi comuni, che, purtroppo, sono accettati come veri da mo...
continua...

Avvenire: USA, madre surrogata rifiuta aborto

Usa, madre surrogata rifiuta aborto  Negli Stati Uniti una madre surrogata, incinta di 3 gemelli, ha rifiutato la richiesta del padre dei bimbi di praticare l'aborto selettivo e l'ha denunciato in tribunale. Il caso fa discutere l'opinione pubblica americana, dove l'utero in affitto con l'ovulo di una donatrice è pratica accettata in molti Stati. In questi giorni la stampa sta se...
continua...

La donna che ha scelto l’eutanasia – La scelta di Dominique e il senso della vita

La donna che ha scelto l'eutanasia - La scelta di Dominique e il senso della vita Vado a letto con un groppo in gola. Il sonno non vuol saperne di arrivare. Penso. Rifletto. Prego. Mi sforzo di capire. Non voglio giudicare. Non voglio rinchiudermi nelle mie certezze. Il volto di Dominique Velati mi tormenta. Dominique è morta pochi giorni fa. Potremmo dire che l’hanno uccisa. O, magari, che si è ...
continua...

Avvenire: Maternità surrogata, figli come «proprietà»

Maternità surrogata, figli come «proprietà» Il dibattito divampato intorno all’utero in affitto sarebbe monco se si limitasse alla denuncia, pur importantissima, dello sfruttamento e della commercializzazione del corpo delle donne: anche chi in questi giorni riconosce lecita questa pratica si affretta a rifiutare ogni forma di logica commerciale, chiedendo una regolamentazione che escluda abusi...
continua...

Texas: «Chris vuole vivere». Ma l’ospedale ordina di staccare il respiratore

Texas: «Chris vuole vivere». Ma l’ospedale ordina di staccare il respiratore Immaginate di stare su un letto di ospedale senza poter parlare, attaccati alla vita grazie a un respiratore. Immaginate poi di dover rispondere a questa domanda: «Vuoi vivere?». Immaginatevi, infine, dopo esservi sforzati di annuire con il capo unendo le mani come in preghiera, di sentirvi rispondere che invece dovete...
continua...