Home / Presentazione

Presentazione

CeF Logo Definitivo

Conferenza stampa di Città e Famiglia

Verona, 3 febbraio 2016

 

 

Con Costanza Miriano, gennaio 2016
Con Costanza Miriano, gennaio 2016

20160205073804

Con Gianfranco Amato - febbraio 2016
Con Gianfranco Amato – febbraio 2016

Scopo dell’Associazione Città e Famiglia è lo svolgimento di attività nei settori istruzione, formazione, promozione della cultura e dell’arte, della cultura sociale e civile, della tutela dei diritti civili, nell’esclusivo perseguimento di finalità di solidarietà sociale, quali (a titolo esemplificativo non esaustivo):

  • promuovere, difendere e tutelare il diritto alla vita di ogni essere umano dal concepimento alla morte naturale, come fondamento di tutti gli altri diritti (art.3, Dichiarazione Universale dei Diritti Umani dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, 10 dicembre 1948);
  • promuovere, a tutti livelli: culturale, sociale, politico ed economico, la famiglia, quale società naturale fondata sull’unione matrimoniale di un uomo e una donna (artt.29, 30, 31, Costituzione Italiana, 27 dicembre 1947), soggetto unico e insostituibile per il benessere della persona e della società;
  • promuovere azioni politiche e amministrative volte a favore e tutela della famiglia, quale necessario investimento per le nuove generazioni e la società futura;
  • custodire la famiglia dall’aggressione dei mass media e contrastare le iniziative legislative dirette, esplicitamente o implicitamente, a insidiare la famiglia e il suo ruolo centrale per la società, tra le quali quelle volte a introdurre e riconoscere come assimilabili alla famiglia altre forme di unioni, anche di persone dello stesso sesso;
  • affermare il diritto di ogni bambino a nascere, senza il ricorso ad artificiosità tecnologiche, e crescere in una famiglia con una mamma e un papà;
  • tutelare il diritto alla libertà di educazione dei genitori, per difendere i figli dalla propaganda delle ideologie contrarie alla famiglia, tra le quali le ideologie di genere, subdolamente promosse anche nelle scuole attraverso i cavalli di Troia della lotta al bullismo, alla violenza sulle donne e alle discriminazioni, argomenti questi che richiedono ben altre azioni educative;
  • preservare, promuovere e valorizzare il diritto alla libertà di opinione e all’obiezione di coscienza dalla prepotenza e dalle imposizioni del pensiero unico delle ideologie contrarie alla famiglia;
  • promuovere, organizzare ed incentivare convegni, seminari di studio, dibattiti, conferenze ed ogni altra iniziativa volta a suscitare l’attenzione dell’opinione pubblica su temi inerenti gli scopi statutari, oltre a promuovere l’organizzazione e la gestione di corsi di istruzione e formazione anche professionale pure “a distanza”su medesimi temi;
  • promuovere la partecipazione e partecipare a progetti nazionali, regionali, comunitari ed internazionali, sia singolarmente che attuando accordi, convenzioni, protocolli di intesa con associazioni che perseguano finalità sociali e di volontariato affini.

 


Vuoi unirti a noi? Scrivici su 

info@cittaefamiglia.it


 

Top